LE MAGAZINE l'industriale présente, tous les quinze jours, l'offre de nouveaux et d'occasion machines-outils disponibles chez certains détaillants spécialisés; et aussi des interviews, des nouvelles, de l'économie, salons commerciaux, des nouvelles de l'industrie ...

TROUVEREZ PLUS»
Dopo due anni, l’ottava edizione di BIE torna nella storica data di Maggio

L’appuntamento è il 19-20-21 Maggio 2022 al Centro Fiera Montichiari

La fiera BIE Brescia Industrial Exhibition è pronta a ripartire da pieno regime e ritorna nella data tradizionale a Maggio 2022 il 19-20-21 con l’8° edizione presso il Centro Fiera di Montichiari, dopo aver dimostrato di saper resistere a due edizioni difficili nel 2020-2021, causa la situazione di emergenza sanitaria e lo stop a tantissime attività.
 
Sono in fase di preparazione tutte le iniziative speciali, che torneranno a portare il fare impresa e l'aspetto pratico all'interno dello spazio espositivo, fondamentale per BIE, e che ha portato nelle scorse edizioni a progetti di successo come Fabbrica in Fiera, Manutenzione predittiva, Area Robot Creator, Finiture Metalli e Lavorazione Lamiera.

Si confermano le due possibilità per le aziende per partecipare come espositori o area microimprese. Quest’ultima è riservata esclusivamente ad aziende di piccole dimensioni, con un massimo di 9 dipendenti, attive nei settori della subfornitura meccanica, lavorazione metalli, costruzioni stampi, servizi per l'azienda.
La proposta prevede una modalità semplificata per partecipare alla manifestazione con uno stand preallestito da 12 mq. (4x3 mt) con formula tutto compreso.
La documentazione, per espositori e area microimprese, è scaricabile dal sito della fiera www.fierabie.com/it nella sezione Esporre o compilabile direttamente on-line.

Inoltre, per chi si iscrive come Espositore, fino al 31.01.2022 c'è una riduzione sul costo dello spazio espositivo, oltre a poter scegliere per primo l'area dove collocarsi all'interno della fiera.

Gli organizzatori, Carlo Miotto e Silvano Monteverdi di Top Eventi: “Fare fiera è ancora uno strumento straordinario per incontrarsi e creare lavoro. Se le aziende, dopo 7 anni, ci tengono ad essere presenti vuol dire che anche da parte loro è richiesta una soluzione per restare su un territorio che è straordinariamente importante per il settore. Le nostre aziende non devono essere obbligate ad andare fuori, sostenendo costi aggiuntivi, per promuoversi e fare business.  È importante che abbiamo una fiera della meccanica “in casa propria”.
E se siamo riusciti, nonostante il periodo a smuovere il pubblico specializzato e a creare straordinarie iniziative è perché BIE nasce dalla collaborazione e dalla necessità delle stesse aziende.”